Box office, Pets parte col botto

Spread the love

pets-2

Non poteva essere altrimenti. Pets – Vita da animali irrompe nella classifica del box office direttamente al vertice, con più di 4,5 milioni di incasso: un botto (favorito anche da una distribuzione ultra capillare in 746 sale). Inevitabile che Alla ricerca di Dory segnasse il passo, restando però ancora sul podio con il terzo posto e 842mila euro incassati, che valgono il superamento dei 14 milioni in totale. Medaglia d’argento per il Woody Allen di Café Society, con quasi un milione nel weekend e 2,5 totali.
Il resto: Bridget Jones’s baby è quarto e arriva a quota 5 milioni, Mine debutta discretamente bene al 5° posto con quasi 600mila euro e altrettanto fa al 6° La verità sta in cielo. Più deludente l’esordio di Deepwater – Inferno sull’oceano, 7° con 537mila euro. Scende la commedia Al posto tuo, che alla seconda settimana è già all’ottava posizione, e lo stesso fa Ben Hur: nonostante la megaproduzione decisamente non ha attecchito, e del resto anche negli Usa non ha fatto sconquassi. Chiude la top 10 I magnifici 7, con meno di 170mila euro. I Pets hanno lasciato solo le briciole.

 

CLASSIFICA dal 6 al 9 ottobre (totale)

1 – Pets – Vita da animali € 4.579.330 (€ 4.579.330)

2 – Café Society € 910.633 (€2.518.879)

3 – Alla ricerca di Dory € 842.326 (€ 14.152.078)

4 – Bridget Jones’s baby € 787.752 (€4.999.594)

5 – Mine € 597.342 (€ 598.574)

6 – La verità sta in cielo € 589.429 (€ 590.016)

7 – Deepwater – Inferno sull’oceano € 537.069 (€ 537.069)

8 – Al posto tuo € 322.962 (€ 992.859)

9 – Ben Hur € 170.815 (€ 836.723)

10 – I magnifici 7 € 169.756 (€ 1.630.774)

 

Luca Manghera

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *