I Promessi Sposi? Ad alta voce è meglio. Torna a Milano Maratona Manzoni

Spread the love

manzoni-francesco_hayez

MILANO – Torna nei luoghi manzoniani e non della città per la sua terza edizione “Maratona Manzoni”. Il 7 e l’8 ottobre da mattina a notte, lettura collettiva, integrale e ad alta voce dei Promessi Sposi, iniziativa che mira a coinvolgere i cittadini in cinque spazi pubblici diversi: dalle case popolari alle centrali dell’acqua, fino allo spazio storico e originario di piazza San Fedele, all’ombra della statua dello scrittore, dove nacque la prima edizione.

«Nei Promessi Sposi, primo esempio di romanzo storico della letteratura italiana, colto e popolare si intrecciano, la società di quel tempo viene descritta attentamente nelle sue vicende e relazioni, i vizi e le virtù dell’umanità sono colte conferendo loro l’universalità di un affresco senza tempo; i Promessi Sposi sono anche un passaggio fondamentale per la nascita della nostra lingua, per questo si possono considerare una grande storia di tutti», le premesse esplicitate dagli organizzatori.

Duecento i lettori chiamati alla leva per questa edizione targata 2016 tra singoli cittadini, testimonial, gruppi di lettura, classi scolastiche. Un pensiero sarà rivolto ad Anna Marchesini, straordinaria interprete con il Trio dei memorabili Promessi Sposi che nel 1990 conquistarono milioni di italiani in prima serata su RaiUno “da un’idea di Alessandro Manzoni”.

Maratona Manzoni è ormai un appuntamento tradizionale per i milanesi, importante non solo perché promuove la lettura come veicolo di bellezza, esercizio di consapevolezza e strumento di crescita culturale di una collettività, ma anche perché, attraverso la lettura condivisa dei Promessi Sposi, i cittadini potranno (ri)appropriarsi di un segmento illustre della identità e della loro storia, che nelle vicende manzoniane ha parte delle sue radici e della sua grandezza”, hanno dichiarato l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno, l’assessore alla Mobilità e Ambiente Marco Granelli e l’assessore ai Lavori Pubblici e Casa Gabriele Rabaiotti.

L’esistenza di Maratona Manzoni – dicono le organizzatrici Giorgia e Laura Fazzini e Claudia Fredellaabita nel rapporto quotidiano che ciascuno ha con l’ambiente e la gente che lo circonda: dallo sguardo che si posa sulla piantina sbucata selvatica fra l’asfalto alle macrodinamiche che ci prendono tutti assieme come un mazzo di carte da gioco. E’ questa la forza della manifestazione, vissuta dai partner e da centinaia di persone con la stessa partecipazione divertita: uno spirito, e un moto, di personale cittadinanza.”

Calendario: venerdì 7 ottobre 2016: case popolari Inganni 67 (ore 10 – 14); centrale acqua Cassiodoro 14 (ore 15.30 – 19.30); centrale acqua Anfossi 40 (ore 21 – 08).
Sabato 8 ottobre: case popolari Dateo 5 (ore 10 – 14); piazza San Fedele (ore 15.30 – 19.30).
Info: website www.orablu.com/maratonamanzoni
Facebook | Twitter | Yotube @MaratonaManzoni

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *