J-Ax si racconta in un libro: “Imperfetta forma”

Spread the love

jax imperfetta forma

La storia di “un loser che ha vinto”, grazie alla rabbia e alla voglia di farcela. Una confessione sincera e diretta, proprio come il suo autore, J-Ax che torna a parlare di sé questa volta non in musica, ma sulla carta. Nasce così “Imperfetta forma”, in uscita in questi giorni per Mondadori. Nato in quello che definisce “il paese della sfiga”, dove “lo sport più praticato è il bullismo”, J-Ax cresce con una grande voglia di riscatto che, unita al talento, si rivela una miscela esplosiva.

«Per chi viene da dove vengo io, cose così semplicemente non accadono. Sei programmato a una vita in cui devi servire le persone più ricche di te nella città più ricca che hai più vicino. Devi fare l’elettricista, o l’idraulico o il muratore. Devi aggiustare cose che non ti puoi permettere o costruire case in cui non potrai mai vivere. Di certo non puoi nemmeno perdere tempo a immaginare di riuscire a sostenerti con la musica.»

“Imperfetta forma” ripercorre anche la storia del rap italiano, che dai “bordi di periferia” è arrivato a conquistare la tv e il pubblico di massa.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *