“La paranza dei bambini”, evento letterario dell’autunno firmato Roberto Saviano

Spread the love

saviano la paranza dei bambini

Dopo il best seller mondiale “Gomorra”, sulla Camorra, e “ZeroZeroZero”, romanzo-inchiesta sul traffico della cocaina, Saviano torna in libreria il prossimo 10 novembre, questa volta non con Mondadori, ma con Feltrinelli.

Si preannuncia come caso editoriale dell’autunno “La paranza dei bambini”, dedicato, come spiega l’autore ai “ragazzi, di adolescenti che obbediscono a un unico dio: il denaro. E cercano di raggiungerlo attraverso un’unica strada: la violenza”.

Saviano ha annunciato i contenuti del suo nuovo lavoro su Facebook: “Non sono mostri, non sono esseri marci, sono ragazzi a volte addirittura geniali, con famiglie normali. Sono ragazzi che vivono in un mondo che bara continuamente, che parla di merito laddove c‘è privilegio, di impegno laddove c’è soltanto truffa, sotterfugio.

Il mondo in cui vivono è un mondo in cui vince il più forte, chi ha più alleati, il più spietato. E questo vogliono diventare: esseri spietati, anche se sono ragazzini fragilissimi, bambini innocenti, adolescenti con un talento che nessuno riesce a difendere.

Questo libro l’ho scritto immaginando che finisse nelle mani di madri in grado di accettare fino in fondo la descrizione del mondo in cui vivono i loro figli. Ho immaginato un lettore che superasse il fastidio dinanzi alla ferocia, ho immaginato un lettore che riuscisse a non considerarla irreale. Tutto quello che è descritto qui, in questo libro, è racconto letterario di una verità nascosta, di una verità dissimulata. In un momento in cui vorrebbero che chiunque scrivesse fosse cortigiano.”

m.e.g.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *