Terra Madre- Salone del gusto: un tour fotografico

Spread the love
<> on September 22, 2016 in Turin, Italy.

<> on September 22, 2016 in Turin, Italy.

L’edizione del ventennale del Salone internazionale del Gusto (e i 30 anni di attività di Slow Food), si festeggiano fino al 26 settembre in una Torino abbigliata di sapori e profumi. L’evento che per la prima volta è uscito dal Lingotto per spostarsi nel cuore torinese, più che mai viene incontro al pubblico e coinvolge tutta la città in un tema fondamentale come è l’alimentazione. Com’è noto, il Salone quest’anno ha cambiato anche nome, portando in primo piano Terra Madre a sottolineare la centralità delle Comunità del cibo e il ruolo da protagonisti che sempre più è assegnato a tutti coloro che nel mondo coltivano e producono il nostro cibo, dove l’auspicio è che valori come responsabilità sociale e sostenibilità escano dalle “nicchie” diventando realmente popolari.

Una nota finale per il programma della manifestazione, come sempre ricco: ci sono dei percorsi interattivi al Parco del Valentino e tra Piazza San Carlo e Via Roma per scoprire l’associazione della Chiocciola. A Parco del Valentino sono posizionati prodotti provenienti da ogni parte del mondo, conosciamo gli artigiani, le loro storie e sperimentiamo nuovi sapori. Poco distante, il Borgo Medievale accoglie le attività didattiche per scuole e famiglie con laboratori, workshop, percorsi sensoriali e mostre. Nel centro città in piazza Valdo Fusi, si alternano i Maestri del Gusto che propongono le eccellenze enogastronomiche di Torino e provincia, in via Roma e piazza San Carlo si trovano i Presìdi italiani fino a Piazza Castello, che accoglie i Partner dell’evento, alcune regioni italiane e la Cucina dell’Alleanza, sino alla grande Enoteca realizzata nel cortile del bellissimo Palazzo Reale (Info: www.salonedelgusto.it). E visto che non possiamo farvi sentire i profumi, accontentatevi delle immagini. (red.)

 

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *